Cisl: “No alle assunzioni illegittime in Regione”

Favicon Basilicatanet

“Daremo subito battaglia sulle assunzioni illegittime approvate dal Consiglio regionale con la seconda variazione al bilancio di previsione pluriennale 2018-2020”. Così i segretari della Cisl e della Cisl Fp di Basilicata, Enrico Gambardella e Giuseppe Bollettino, commentano - attraverso una nota - la norma cosiddetta “salva comandati”. Per i due sindacalisti della Cisl “la regola da rispettare deve essere quella del pubblico concorso in ossequio al D.lgs. 165/2001 e non è assolutamente consentito assumere nei ruoli regionali, attraverso una procedura di mobilità, personale che no...

Leggi la notizia integrale su: Basilicatanet


Il post dal titolo: «Cisl: “No alle assunzioni illegittime in Regione”» è apparso sul quotidiano online Basilicatanet dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Basilicata.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie