UCCISO DA UN INFARTO SUL GRAN SASSO

Favicon Certa Stampa

Turista romano muore sul versante teramano del Gran Sasso. Si tratta di Giancarlo Fraccascia, pensionato 64enne di Roma, che nel pomeriggio si è sentito male mentre stava facendo una escursione con alcuni familiari in val Maone, a circa 1950 metri d'altezza. E' morto davanti alla figlia e ad altri familiari. Secondo la ricostruzione fornita dai soccorritori l'uomo si sarebbe improvvisamente accasciato a terra. Inutili sono stati i soccorsi, per il 64enne non c'è stato nulla da fare. Il corpo del pensionato è stato trasportato all'obitorio dell'ospedale dell'Aquila. L'uomo in questi giorni..

Leggi la notizia integrale su: Certa Stampa


Il post dal titolo: «UCCISO DA UN INFARTO SUL GRAN SASSO» è apparso sul quotidiano online Certa Stampa dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Teramo.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie