Scontrini elettronici: quale futuro per gli operatori di piccola pesca?

Favicon Metropolitan Web

Ortona. La domanda che molti piccoli imprenditori ittici si stanno ponendo in questi giorni è la seguente: Potremo continuare a vendere il nostro prodotto come abitualmente accade in molte marinerie d’Italia alla fine della giornata di pesca? Il decreto Legislativo n. 127/2015 all’art. 2 (trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi) impone la sostituzione degli scontrini e delle ricevute fiscali con i corrispettivi elettronici. Tale obbligo già decorre da luglio per le imprese con volumi d’affari superiori a 400 mila euro, mentre per le restanti l’obbligo è scattato dal primo...

Leggi la notizia integrale su: Metropolitan Web


Il post dal titolo: «Scontrini elettronici: quale futuro per gli operatori di piccola pesca?» è apparso sul quotidiano online Metropolitan Web dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Abruzzo.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie