Il futuro dello smart working, una ricerca fa il punto sulle prospettive post pandemia

Favicon Il Pescara

Sul piano pratico, che ha visto rientrare in modo prevalente in sede solo il 16% dei lavoratori, gli italiani hanno apprezzato i vantaggi di una maggiore flessibilità lavorativa: potendo scegliere, il 58% dei lavoratori bilancerebbe durante la settimana giornate in ufficio e lavoro da remoto, con una leggera prevalenza del secondo. Pianificazione, gestione e controllo delle attività a distanza...

Leggi la notizia integrale su: Il Pescara


Il post dal titolo: «Il futuro dello smart working, una ricerca fa il punto sulle prospettive post pandemia» è apparso sul quotidiano online Il Pescara dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Pescara.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie