Porto Marghera, Eni chiude gli ultimi impianti di chimica di base e vende storico capannone delle assemblee sindacali. Protesta della Cgil

Fonte immagine: Il Fatto Quotidiano

La sigla occuperà in modo permanente la sala che da oltre mezzo secolo è simbolo della Marghera industriale. "Eni sceglie di proseguire con le dismissioni senza precisi e chiari impegni per il futuro, senza un progetto di rilancio e garanzie per la costruzione di un vero polo innovativo della chimica verde che crei occupazione e prospettive per il nostro territorio” L'articolo Porto Marghera, Eni (...)

Leggi la notizia integrale su: Il Fatto Quotidiano

Il post dal titolo: «Porto Marghera, Eni chiude gli ultimi impianti di chimica di base e vende storico capannone delle assemblee sindacali. Protesta della Cgil» è apparso sul quotidiano online Il Fatto Quotidiano dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.

Lo scopo del servizio di aggregazione delle notizie di GeosNews.com è quello di posizionare geograficamente le notizie e le fonti d’informazione ufficiali e indipendenti. Continua