Nell’incidente a Caorle morì una donna incinta: il compagno accusato di omicidio stradale

Fonte immagine: Nuova Venezia

La Procura della Repubblica di Pordenone ha chiesto il rinvio a giudizio: “Guidava senza la patente e senza moderare la velocità” CAORLE. Guida dell'auto senza patente e violazione di più norme del codice della strada. Con queste accuse la Procura di Pordenone ha chiesto al Gip del Tribunale il rinvio a giudizio del 28enne rumeno B.I., che lo scorso 14 marzo, a Caorle, rimase coinvolto nel...

Leggi la notizia integrale su: Nuova Venezia

Il post dal titolo: «Nell’incidente a Caorle morì una donna incinta: il compagno accusato di omicidio stradale» è apparso sul quotidiano online Nuova Venezia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Venezia.

Lo scopo del servizio di aggregazione delle notizie di GeosNews.com è quello di posizionare geograficamente le notizie e le fonti d’informazione ufficiali e indipendenti. Continua