Salumi senza etichetta, sequestro da 59.000 euro a Trento

Fonte immagine: LaVocedelNordEst.it

Sette tonnellate di carni suine lavorate di dubbia provenienza Trento – I carabinieri del reparto tutela agroalimentare di Parma hanno rinvenuto quasi sette tonnellate di carni suine lavorate di dubbia provenienza, nell’abito di un’ispezione in un salumificio con sede a Trento. I prodotti, dal valore complessivo di circa 59.000 euro, sono stati sequestrati, mentre al titolare […]

Leggi la notizia integrale su: LaVocedelNordEst.it

Il post dal titolo: «Salumi senza etichetta, sequestro da 59.000 euro a Trento» è apparso sul quotidiano online LaVocedelNordEst.it dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Trentino-Alto Adige.

Lo scopo del servizio di aggregazione delle notizie di GeosNews.com è quello di posizionare geograficamente le notizie e le fonti d’informazione ufficiali e indipendenti. Continua