Oncologia trentina in rosa

Favicon L'Adige

oncologia, Santa Chiara, donne Il futuro dell’oncologia medica è rosa. Sono sempre più le donne che studiano medicina e scelgono di specializzarsi nella cura dei tumori. Trento ne è l’esempio. Attualmente su dodici medici in servizio (compreso il primario), ben nove sono donne. Ci sono le dottoresse «storiche», come Antonella Ferro e Sonia Brugnara, ma anche le nuove leve arrivate a fine 2015, come Chiara Trentin, Francesca Maines, Rita Pagone e Mimma Rizzo. Un team motivato e giovane considerato che solo quattro membri dell’equipe sono over 40. «C’è entusiasmo, umanità, voglia...

Leggi la notizia integrale su: L'Adige


Il post dal titolo: «Oncologia trentina in rosa» è apparso sul quotidiano online L'Adige dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Trentino-Alto Adige.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie