Caporalato, comandante di peschereccio ai domiciliari. Vada: in tre scoperti nelle stive, sanzionato comandante

Favicon Qui Livorno

Sono stati nascosti in stiva dal comandante di un peschereccio e, una volta scoperti dalla Guardia costiera, sono stati fatti passare per turisti. Sono i particolari di un’attività di controllo effettuata dai militari dell’Ufficio marittimo di Cecina a circa 2 miglia dalla costa di Vada che ha portato all’irrogazione di sanzioni per oltre 1.500 euro allo stesso comandante ed alla cooperativa armatrice di un motopesca della marineria di Castiglioncello, sorpreso durante l’attività di pesca con tre uomini di nazionalità albanese imbarcati irregolarmente. 25, 32 e 36 anni l’età degl...

Leggi la notizia integrale su: Qui Livorno


Il post dal titolo: «Caporalato, comandante di peschereccio ai domiciliari. Vada: in tre scoperti nelle stive, sanzionato comandante» è apparso sul quotidiano online Qui Livorno dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Livorno.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie