Uccise il vicino di casa dopo un litigio: condannato a 14 anni di reclusione

Favicon la Nuova Sardegna

La sentenza è arrivata a conclusione del rito abbreviato, l'omicidio avvenne a Siurgus Donigala il 24 agosto 2016 CAGLIARI. Dopo una lite aveva preso il fucile e sparato, colpendo al petto il rivale. Gianluigi Zuddas, falegname di 57 anni, è stato condannato oggi per omicidio volontario dal Gup del Tribunale di Cagliari Giuseppe Pintore. La sentenza è arrivata dopo alcune ore di camera di...

Leggi la notizia integrale su: la Nuova Sardegna


Il post dal titolo: «Uccise il vicino di casa dopo un litigio: condannato a 14 anni di reclusione» è apparso sul quotidiano online la Nuova Sardegna dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Cagliari.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie