Estorsione, maltrattamenti e minacce di morte alla madre, 31enne condannato a 6 anni

Favicon Corriere Salentino

F.Oli. NARDO’ (Lecce) – Dopo anni di maltrattamenti, richieste di denaro e minacce, ad ottobre si aprirono le porte del carcere. Nella giornata di oggi, Giulio Moscatello, 30enne di Nardò, è stato condannato a sei anni e cinque mesi di reclusione (a fronte di una richiesta di 8 anni) dal giudice monocratico Alessandra Sermarini e...

Leggi la notizia integrale su: Corriere Salentino


Il post dal titolo: «Estorsione, maltrattamenti e minacce di morte alla madre, 31enne condannato a 6 anni» è apparso sul quotidiano online Corriere Salentino dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Lecce.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie