Duplice omicidio mamma e figlia: chiesta conferma dell’ergastolo per uno dei presunti killer

Favicon Corriere Salentino

F.Oli. PARABITA (Lecce) – La Procura generale chiede la conferma dell’ergastolo (con isolamento diurno di un anno) per Biagio Toma, 50 anni, di Parabita, uno dei presunti autori materiali del duplice omicidio di Paola Rizzello e della figlioletta Angelica Pirtoli, di soli due anni, barbaramente uccise il 20 marzo del 1991. Il carcere a vita...

Leggi la notizia integrale su: Corriere Salentino


Il post dal titolo: «Duplice omicidio mamma e figlia: chiesta conferma dell’ergastolo per uno dei presunti killer» è apparso sul quotidiano online Corriere Salentino dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Lecce.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie