Strage di San Marco in Lamis, arrestati due elementi di spicco della malavita foggiana e cerignolana

Favicon Corriere del Mezzogiorno

E’ finito in carcere Savino Ariostini, accusato di traffico di droga e tentati omicidi. Ai domiciliari invece Tommaso Morra, legato alla banda degli assalti ai portavalori

Leggi la notizia integrale su: Corriere del Mezzogiorno


Il post dal titolo: «Strage di San Marco in Lamis, arrestati due elementi di spicco della malavita foggiana e cerignolana» è apparso sul quotidiano online Corriere del Mezzogiorno dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Foggia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie