Allarme Bluetongue, allevatori cuneesi possono commercializzare bovini francesi 

Favicon la Stampa

Gli allevatori cuneesi che ingrassano vitelli francesi possono tornare a comprare e vendere animali: nella serata di sera (venerdì 12 gennaio) il ministero della Salute ha emanato la nota che ricomprende nelle zone infette per Bluetongue (la malattia bovina della “lingua blu”) anche quelle prima escluse, dove il commercio di questi capi era vietato...

Leggi la notizia integrale su: la Stampa


Il post dal titolo: «Allarme Bluetongue, allevatori cuneesi possono commercializzare bovini francesi » è apparso sul quotidiano online la Stampa dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Cuneo.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie