Con Gori sì alle moschee: «Non violentare le religioni»

Favicon il Giornale

Redazione Il candidato Pd ha bocciato la legge del Pirellone: «Sgangherata» Che fine farà la legge regionale sulle moschee? Il tema non è di poco conto, considerato che la legge 2/2015, più nota come «legge anti-moschee», è stata una dei punti qualificanti dell'azione di governo del Pirellone negli ultimi 5 anni. Cosa succederà alla legge anti-moschee in caso di vittoria di Giorgio Gori e del Pd? Al momento, nel sito elettorale del sindaco di Bergamo si può trovare solo un passaggio dedicato al tema «Laicità e legalità». «Laicità di una Regione - si legge - vuol dire trattare t...

Leggi la notizia integrale su: il Giornale


Il post dal titolo: «Con Gori sì alle moschee: «Non violentare le religioni»» è apparso sul quotidiano online il Giornale dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Milano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie