Macchia "non identificata" nello scavo a Roiano, Lodi: «In attesa dei risultati per poi smaltire la terra»

Favicon Trieste Prima

La replica dell'assessore ai Lavori pubblici all'attacco dell'indipendentista Giurastante «Nel video si può vedere la pozza di nafta/idrocarburi formatasi in una delle buche scavate dalla ditta romana Impresit responsabile della demolizione di tutte le strutture dell'ex caserma Polstrada di Roiano, bene pubblico inalienabile del . Non vengono fornite informazioni sul livello di inquinamento...

Leggi la notizia integrale su: Trieste Prima


Il post dal titolo: «Macchia "non identificata" nello scavo a Roiano, Lodi: «In attesa dei risultati per poi smaltire la terra»» è apparso sul quotidiano online Trieste Prima dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Trieste.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie