Ue-Africa, Amnesty International: la priorita' resta chiusura rotta mediterranea, i rimpatri volontari, senza aiuto ai paesi, sono deportazioni

Favicon Rosso Parma

"Due settimane di tormenti sulle aste di schiavi in Libia sono state seguite da due giorni di annunci mirati a mantenere la finzione della preoccupazione umanitaria, lasciando intatto l'obiettivo primario dell'Europa - la chiusura della rotta del Mediterraneo centrale". Cosi' John Dalhuisen, direttore di Amnesty international per l'Europa, commenta l'annuncio dell'Unione europea, dell'Unione africana, delle Nazioni Unite e degli Stati membri di intraprendere azioni collettive e unilaterali per contribuire a facilitare l'evacuazione di migranti e rifugiati africani detenuti in Libia. "La realta...

Leggi la notizia integrale su: Rosso Parma


Il post dal titolo: «Ue-Africa, Amnesty International: la priorita' resta chiusura rotta mediterranea, i rimpatri volontari, senza aiuto ai paesi, sono deportazioni» è apparso sul quotidiano online Rosso Parma dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Parma.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie