Processo Aemilia, per i Carabinieri a Reggio Emilia il pentito Valerio è attendibile, per Bolognino a Parma “si confonde con Gomorra”

Favicon Rosso Parma

Botta e risposta nelle aule del maxi-processo alla ‘ndrangheta di Reggio Emilia sul ruolo e sull’affidabilità di Antonio Valerio, il pentito che sta facendo emergere i dettagli più sordidi del quadro malavitoso: da un lato i Carabinieri, che ne attestano la credibilità, dall’altro il boss Bolognino, che dal carcere di Parma lancia accuse. COSTANTINO: RISCONTRI POSITIVI ALLE DICHIARAZIONI DEL PENTITO. (DIRE) Gli accertamenti investigativi su quanto affermato dal pentito di 'ndrangheta Antonio Valerio fanno emergere, "in linea generale, un quadro positivo della genuinita' delle dichiara...

Leggi la notizia integrale su: Rosso Parma


Il post dal titolo: «Processo Aemilia, per i Carabinieri a Reggio Emilia il pentito Valerio è attendibile, per Bolognino a Parma “si confonde con Gomorra”» è apparso sul quotidiano online Rosso Parma dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Parma.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie