Si erano “allargati” e il molo era abusivamente 230metri quadrati più grande

Favicon il Gazzettino Vesuviano

Si erano “allargati” di 230 metri quadrati abusivamente. I Carabinieri della stazione di Posillipo, insieme alla Capitaneria di Porto di Napoli, hanno controllato le concessioni dei moli e hanno rilevato che a Mergellina un consorzio di operatori nel settore degli approdi nautici occupava abusivamente uno specchio d’acqua eccedente rispetto allo spazio autorizzato. Le 13 imbarcazioni ancorate...

Leggi la notizia integrale su: il Gazzettino Vesuviano


Il post dal titolo: «Si erano “allargati” e il molo era abusivamente 230metri quadrati più grande» è apparso sul quotidiano online il Gazzettino Vesuviano dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Napoli.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie