Metrò in tilt, treni usurati e in servizio con 350mila chilometri all?attivo

Favicon Il Mattino - Napoli

Rotti, vecchi, imbrattati dai gaffiti, fermi per mancanza di pezzi di ricambio, in attesa di revisione per il tagliando dei chilometri, saccheggiati, in gergo «cannibalizzati», per riparare quelli messi meglio. Sono queste le cause che costringono metà della flotta dei treni della Linea 1 a restare ferma in deposito, invece di uscire sui binari. Treni che risalgono in alcuni casi al 1992 e che...

Leggi la notizia integrale su: Il Mattino - Napoli


Il post dal titolo: « Metrò in tilt, treni usurati e in servizio con 350mila chilometri all?attivo » è apparso sul quotidiano online Il Mattino - Napoli dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Napoli.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie