Il baby boss col profilo Facebook: sequestrato smartphone nel carcere di Airola

Favicon Il Mattino - Napoli

Dalla sua cella del carcere minorile di Airola interveniva tranquillamente sul proprio profilo Facebook. È stato così che la Polizia Penitenziaria ha trovato e sequestrato un telefono cellulare nella disponibilità di un detenuto. A darne notizia è Donato Capece, segretario generale del sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria Sappe. «Ai Dipartimenti della Giustizia minorile e...

Leggi la notizia integrale su: Il Mattino - Napoli


Il post dal titolo: « Il baby boss col profilo Facebook: sequestrato smartphone nel carcere di Airola » è apparso sul quotidiano online Il Mattino - Napoli dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Napoli.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie