Nell’omertà dell’intero paese si privilegia la pista della faida

Favicon Gazzetta del Sud

Un muro di omertà. Non si presentano facili le indagini per risalire a movente, esecutori e mandanti dell’omicidio di Salvatore Inzillo, 46 anni, ucciso mercoledì mattina, alle 11, in una viuzza del centro storico di Sorianello. I pochi indizi raccolti lasciano ipotizzare il riacutizzarsi della faid

Leggi la notizia integrale su: Gazzetta del Sud


Il post dal titolo: «Nell’omertà dell’intero paese si privilegia la pista della faida» è apparso sul quotidiano online Gazzetta del Sud dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Reggio Calabria.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie