Raccoglie tartufi con una roncola, cercatore di Agnone sanzionato per 5mila euro

Favicon l'Eco dell'Alto Molise e Alto Vastese

PESCOPENNATARO – Una brutta sorpresa per un cercatore di tartufo di Agnone. L’uomo è stato sorpreso da una pattuglia di carabinieri forestali mentre era intento a raccogliere esemplari di tartufo nero in località “Rio Verde” nel comune di Pescopennataro (IS). Il prelievo di tartufo nero in questo periodo dell’anno è tassativamente proibito, giacché non è giunto ancora a maturazione e bisogna attendere la tarda primavera. Il tartufaio, per di più, stava adoperando una roncola, poi confiscata, mentre la norma prevede l’uso esclusivo del cosiddetto “vanghello”. Per questi mo...

Leggi la notizia integrale su: l'Eco dell'Alto Molise e Alto Vastese


Il post dal titolo: «Raccoglie tartufi con una roncola, cercatore di Agnone sanzionato per 5mila euro» è apparso sul quotidiano online l'Eco dell'Alto Molise e Alto Vastese dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Abruzzo.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie